sabato 31 gennaio 2009

Vinge, Universo Incostante





Questo blog si è rinnovato e si è trasferito su

http://www.francescapoggi.com

Per visualizzare il post su Vinge, Universo incostante clicca qui

2 commenti:

gianluigizuddas@tiscali.it ha detto...

Gentile signora Francesca,
visito il suo blog perché seguo la comparsa del mio nome in rete. Le faccio i miei complimenti, è un blog interessante, e mi fa sempre piacere vedere che ci sono appassionati di SF in azione.
È bello trovare lettori che apprezzano Vernor Vinge, un autore che peraltro non manca certo di estimatori. Le scrivo per segnalarle che la NORD ha pubblicato altre cose di Vinge, non meno belle di "Universo Incostante."
Sei anni dopo quel romanzo, il signor Viviani della Nord mi fece tradurre un'altra sua opera all'incirca della stessa lunghezza, "Quando la luce tornerà", che si svolge sempre nello stesso ambiente cosmico ma 3000 anni prima. In seguito, inoltre, la Nord mi diede da tradurre quelle che forse sono le due creazioni più classiche di Vinge, due lunghi racconti dal titolo "The Cookie Monster" e "True Name", che negli USA lo avevano fatto diventare famoso per la loro originalità. Più un altro racconto di lunghezza inferiore intitolato "Apartheid."
Devo dire che Vinge è un autore bravo quanto tuttavia difficile da tradurre, nel senso che in italiano non viene bene se si cerca di tradurlo troppo alla lettera, e che di conseguenza conviene darne una traduzione che tenga conto soprattutto del senso della frase. Non è questo il mio modo preferito di procedere, ma lo stile particolare di Vinge mi costrinse a fare questa scelta. Il risultato fu, sfortunatamente, che nella traduzione emerse troppo il mio modo personale di costruire la frase.
Ignoro se sia ancora reperibile "Quando la luce tornerà" nel catalogo della Nord. Probabilmente "True Name", "The Cookie Monster" e "Apartheid" sono reperibili, nelle antologie in cui comparvero, perché più recenti. Ora mi sorge però il dubbio che Viviani abbia utilizzato un paio di questi racconti per la nuova collana di SF edita da Silvio Sosio, dopo aver lasciato la Nord per collaborare con lui. Comunque ho ancora in forma digitale la traduzione di questi ultimi tre racconti, con un'interessante prefazione dell'autore, e se lei non riuscisse a trovarli sarò lieto di spedirglieli via e-mail. Naturalmente leggerli su carta è meglio, ma le parole sono, ovviamente, le stesse.
Cordialmente.
Gianluigi Zuddas

Francesca.Poggi ha detto...

Caro Gianluigi Zuddas,
la ringrazio moltissimo per i preziosi suggerimenti di lettura.

Certamente, mi rivolgerò a lei nel caso non riuscissi a trovare i tre racconti di Vinge che menziona ("The Cookie Monster" e "True Name"), ma le confesso che adesso sono molto curiosa di leggere anche i suoi romanzi - finora, me ne vergogno, ma ne ho letto solo uno e molto tempo fa (alle scuole medie): il volo dell'Angelo - mi era piaciuto molto: sognavo di essere Goccia di Fiamma!